Semplice Loop amplificato per VLF

Il mese di luglio di due anni fa (si parla del 2008), vidi su youtube il seguente filmato (è ancora presente):

http://www.youtube.com/watch?v=qQgWEhr6kbY . Trattava di alcuni radioamatori tedeschi che in ricorrenza dell'Alexanderson day, annuale trasmissione estiva della stazione VLF SAQ sui 17,2 Khz,  hanno eseguito l'ascolto con apparecchiature prevalentemente autocostruite.

E' stata davvero forte la curiosità di vedere come erano fatti quegli apparecchi, che mi sono messo alla ricerca del loro schemi, più che altro per rendermi conto se ciò che ho io sempre ascoltato con apparecchiature professionali poteva anche essere ascoltato con mezzi più semplici.

Li ho trovati sul sito web di Daniel Richter - DO6DP, che di fatto è un componente del gruppo, all'indirizzo web (in lingua tedesca)  http://www.mydarc.de/do6dp/frameset.html nel quale sono anche iserite le registrazioni audio in formato mp3 dei segnali ricevuti.

Ho contattao Daniel, che molto gentilmente, ha consentito che pubblicassi i suoi schemi ed i suoi link in queste pagine.

Lo schema sotto riportato è quello dell'antenna loop con a seguito un piccolo preamplificatore, tutto realizzato con comunissimi componenti di facile reperibilità.

 

Il circuito nella sua estrema facilità si commenta da solo, è stato interamente costruito "in aria" dall'autore. Non sono presenti né circuito stampato né schema di montaggio. Il che lascia spazio alla più fervida immaginazione di chi volesse realizzarlo. La bobina del loop dovrebbe essere composta da circa 100 spire di filo di rame smaltato del diametro di 0,5 mm avvolta su un diametro di circa 60 cm, il tutto tenuto insieme da nastro isolante. Il condensatore variabile posto in parallelo al loop, sul gate del fet, serve ad affinare la sintonia.

Il circuito è  il classico preamplificatore/adattatore d'impedenza.

Non aggiungo altro poiché, data la semplicità, il tutto si commenta da solo.

Ed ecco la realizzazione di Daniel (foto dal suo sito): 

 

Resto comunque a disposizione per qualsiasi chiarimento in merito.

04.01.2010 - Francesco