VLF - Ascoltare SAQ sui 17,20 Khz.

E' l'unica stazione esistente al mondo che trasmette sulle VLF in maniera "chiara", cioè decodificabile e quindi leggibile. Le trasmissioni avvengono sempre e solo due volte l'anno, tranne rarissime eccezioni annunciate, e cioé la mattina della vigilia di Natale, il 24 dicembre, e l'Alexanderson Day, che normalmente cade verso la fine di giugno.

Il trasmettitore non è del tipo elettronico convenzionale, ma meccanico: viene sfruttata tutta la potenza di 200 Kw emessa da un grosso alternatore collegato direttamente alle antenne trasmittenti.

Il messaggio inviato è in codice morse, abbastanza lento e comprensibile anche da chi ha non un orecchio ben allenato, e viene irradiato da Grimeton, un paesino nei pressi di Vaberg, in Svezia.

Normalmente la stazione conferma con qsl, ma a discapito di quanto ho appena detto, devo precisare che da anni invio regolarmente le mie conferme di ascolto, e purtroppo la qsl l'ho ricevuta una sola volta, pur essendo il mio nominativo sempre presente nel rapporto degli ascolti che sul suo sito viene regolarmente pubblicato.

Di questa stazione, che dal 2004 è stata dichiarata patrimonio dell'Unesco, si trovano facilmente molte notizie in rete.

Inoltre, tra le pagine di questo sito sono presenti i link da cui poter vedere video su youtube e raggiungere il sito della stazione stessa, sono presenti anche due semplici progetti: di antenna loop e di un ricevitore, usati per ascoltare le sue trasmissioni.

Dal mio canto, da diversi anni non manco mai agli appuntamenti con SAQ. E con l'occasione voglio dare anche io il mio diretto contributo a questi eventi, mostrando a tutti Voi un articolo che scrissi a suo tempo su Radiorama (rivista dell'Associazione AIR) nel 2008, ed uno più recente (marzo 2010), scritto dall'amico Giuseppe Morlé, nonché uno spezzone di video ritratto con un telefonino riguardante l'ascolto effettuato il 29 giugno 2008.

Ovviamente non può mancare la qsl.

11.04.2010 - Francesco Nardi

Piccolo video, in formato AVI, dell'ascolto di SAQ del 28 giugno 2008.
SAQ 29giu08.avi
File video 1.5 MB
Articolo radiorama 2/2008
SAQ 12-2007.jpg
Formato JPG 499.1 KB
Articolo Radiorama 3/2010
SAQ 12-2009.jpg
Formato JPG 458.0 KB

Appuntamento del 04 luglio 2010

Anche quest'anno l'appuntamento estivo con SAQ è arrivato.

Domenica mattina del 4 luglio, con il mio freelander, compagno inseparabile di tutte le mie scorribande, mi sono recato al "solito posto": Un belvedere situato ad una quota di circa 280 metri sul livello medio del mare, molto distante dal centro di Gaeta, cittadina dove vivo.

Armato stavolta "solo" del mio fido voltmetro selettivo Wandel & Goltermann, modello SPM-12, mi sono cimentato all'ascolto, che ormai come di consuetudine effettuo con successo da svariati anni a questa parte.

Come sempre ho utilizzato per antenna una lunga filare, che stavolta, per motivi di tempo, è stata realizzata con un pezzo di cavo coassiale lungo una cinquantina di metri.

Pochi minuti prima delle 9.00 GMT ricevevo l'identificativo VVV DE SAQ trasmesso in maniera ciclica, ed alle ore 9.00 in punto il messaggio vero e proprio.

La ricezione è stata buona, chiara e comprensibile. Preciso che, come sempre, per interpretare il messaggio, non mi avvalgo di alcun software di decodifica, spettrogrammi e cose del genere, ma semplicemente dell'orecchio umano.

Qualche minuto dopo aver ascoltato e registrato su una audiocassetta il testo del messaggio trasmesso squilla il mio cellulare... Era il carissimo e simpaticissimo amico Mauro Giroletti IK2GFT, espertissimo radioascoltatore, nonché fautore di ascolti davvero molto difficili da realizzare che, con la risatina fra i denti mi fa sornione: << Francesco senti, ma hai ascoltato nulla poco fa sui 17,20 Khz??...>>, gli rispondo sorridendo: << Attendi un attimo Mauro...>>, riavvolgo un pò di cassetta e gli faccio sentire dalla cuffia il segnale morse registrato poco prima... Ci siamo fatti entrambi una sonora risata!

A questo punto, dopo qualche chiacchiera, ci siamo cordialmente salutati dandoci appuntamento in voce (sempre per telefono, mai per radio) quanto prima.

... E' domenica 4 luglio, il sole picchia forte e sono circa le 11.20 locali, la famiglia mi aspetta per andare al mare.

Raccolgo quindi tutto di corsa e ritorno a casa.

Prossimo appuntamento con SAQ: la mattina del 24 dicembre, vigilia di Natale.

Chi ci sarà ci sarà, altrimenti... Chi fa da se fa per tre!

Ecco a seguito qualche foto scattata per la ricorrenza!

Mi ha segnalato l'amico Alessandro Roma, anch'egli appassionato ascoltatore delle VLF, che è stata effettuata una trasmissione "unofficial" il giorno 16 luglio u.s., con l'emissione del solo identificativo.

Probabilmente si è trattata di una manutenzione all'alternatore.

E' citato sul sito www.alexander.n.se : " Unofficial transmissions may take place, due to maintenance, training or local events. Reports from unofficial transmissions are normally not confirmed by QSL cards." Gli spettrogrammi di questa trasmissione, e tanti altri, potete visionarli sul gruppo VLF ITALIA di Facebook, tra le foto inserite da Alessandro Roma.

 

18.07.2010 - Francesco Nardi

E finalmente, anche stavolta, dopo quasi 30 giorni di attesa è arrivata la QSL...

Eccola: