BEACON SULLE ONDE LUNGHE

Sicuramente qualcuno di voi si è imbattuto in dei forti segnali, quasi sempre presenti in onde lunghe sulle frequenze di 129,10 Khz - 135,50 Khz e 139,00 khz, che all'incirca ogni undici secondi presentano una breve modulazione.

Si tratta della stazione tedesca DCF39 (nominativo di quella che trasmette sui 139,00 Khz), che utilizza questo servizio per telecontrollare le centrali elettriche e le rispettive linee, tale servizio è denominato "teleswitching" per la gestione del carico.

Il tipo di modulazione utilizzato è in ASCII a 200 baud con toni FSK a 340Hz di shift.

La frequenze sono molto precise e, occasionalmente, potrebbero anche essere utilizzate per la verifica o il collaudo di ricevitori operanti in queste bande.

Il dato trasmesso indica sistematicamente la data e l'ora corrente, alternata ogni tanto da una stringa di comandi alfanumerici (che probabilmente saranno i dati per il controllo) e sistematicamente viene anche trasmesso l'identificativo del trasmettitore che, stranamente, è DCF49.

L'altra sera mi sono soffermato una decina di minuti a decodificare questo segnale, e questa è la risultanza:

La frase inglese "Daylight saving time" alla fine di ogni riga, significa molto più praticamente "ora legale"!

Ulteriori informazioni e foto su questa emittente si possono trovare sul sito:

 

http://www.qru.de/dcf39-beacon.html

 

20.08.2010 - Francesco

E questa è la risposta (o la conferma) ricevuta qualche giorno dopo per e-mail: